PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA

portale per lo scambio culturale
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Ultimi argomenti
Ottobre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
CalendarioCalendario
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Phoenix - Comunicazione e Cultura sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA sul tuo sito sociale bookmarking
Fan Box
Phoenixon Facebook
Che ora è
Notizie TGCOM
Notizie dai giornali
Giochi
Play
Pagine Bianche
Burger Time

Condividi
 

 inSSIDer - Monitorare e migliorare la copertura Wi-Fi

Andare in basso 
AutoreMessaggio
stkinvincibile
Spettacolare
Spettacolare
stkinvincibile

Femmina Pesci Numero di messaggi : 3410
Punti : 6041
Compleanno : 11.03.94
Data d'iscrizione : 12.04.09
Età : 25
Umore Umore : Solare

inSSIDer - Monitorare e migliorare la copertura Wi-Fi Empty
MessaggioTitolo: inSSIDer - Monitorare e migliorare la copertura Wi-Fi   inSSIDer - Monitorare e migliorare la copertura Wi-Fi Icon_minitimeSab Nov 19, 2011 11:45 am

Non sono rare le situazioni in cui la copertura del segnale wi-fi viene compromessa da molteplici fattori. Ostacoli fisici tra access point e computer come pareti divisorie, porte, librerie, scaffalature e superfici metalliche sono cause di forti attenuazione del segnale.
A ciò si aggiungono anche i fenomeni di interferenze causati da apparati wireless (router, access point, schede di rete,...) che, operando sul medesimo canale radio o in canali adiacenti, si sovrappongono (overlap) degradando le prestazioni: rientrano ormai nella normalità situazioni nelle quali la scheda wi-fi del computer rileva la presenza di più reti WLAN che insistono in un medesimo edificio.
Ecco allora che software come inSSIDer oppure NetStumbler, capaci di effettuare la scansione dei canali delle reti WLAN e monitorare la potenza dei segnali Wi-Fi ricevuti, diventano strumenti quasi indispensabili per ottimizzare le prestazioni delle reti Wi-Fi.
inSSIDer è un software open source per Windows XP e Vista, che deriva il proprio nome dal Service Set identifier, o SSID, cioè il nome con cui una rete Wi-Fi si identifica ai suoi utenti.
La sua interfaccia grafica è essenziale ed orientata all'immediata visualizzazione delle informazioni sulle reti monitorate.
Nella parte superiore trova posto la tabella che elenca le WLAN rilevate. Per ciascuna rete wi-fi inSSIDer mostrerà le informazioni tecniche che comprendono, tra le altre, il MAC address cioè l'indirizzo fisico della scheda di rete, l'SSID, il canale utilizzato, il livello del segnale ricevuto, il tipo di crittografia utilizzata, la velocità di trasmissione nominale.
inSSIDer è in grado di interfacciarsi con diversi dispositivi GPS opportunamente connessi al computer. In tal caso tra le informazioni associate a ciascuna rete compariranno anche le coordinate terrestri (latitudine e longitudine) relative alla posizione del computer. la scelta del canale da assegnare al propio access point assume una importanza fondamentale per garantire le buone prestazioni della rete Wi-Fi limitando, quanto più possibile, i fenomeni di interferenza con le altre reti che operano nella medesima area di copertura.
Lanciamo in esecuzione inSSIDer. La casella combinata, sotto le voci di menu, elenca tutte le schede di rete presenti nel computer: quella selezionata sarà la scheda WLAN (Wireless LAN).
Avviamo la scansione delle reti premendo sul pulsante "Inizia la scansione". La tabella in alto inizierà a popolarsi con l'elenco delle reti rilevate e le rispettive caratteristiche tecniche. Il piccolo simbolo a scala di livelli, posto nella seconda colonna, mette subito in evidenza l'intensità del seganle ricevuto per ciascuna rete wi-fi rilevata: l'esatto valore del livello del segnale ricevuto (signal strength) è espresso nella colonna RSSI. Cliccando sulle testate delle colonne si ordina la lista delle WLAN secondo l'informazione corrispondente.
Agendo sul segno di spunta si disabilita o abilita la scansione della singola WLAN.
I grafici in basso descrivono la potenza dei segnali ricevuti secondo la Frequenza di scansione delle reti definita nelle Impostazioni. Cliccando su una riga della tabella superiore si evidenziano, con una linea più spessa, le curve dei due grafici relative al segnale Wi-Fi selezionato.
inSSIDer - Monitorare e migliorare la copertura Wi-Fi Forum10
....
Leggi tutto l'articolo di Roberto


FREE DOWNLOAD

_________________
Credi in te stesso,sii sempre leale,abbi sempre onore(stkinvincibile)inSSIDer - Monitorare e migliorare la copertura Wi-Fi 213jh8linSSIDer - Monitorare e migliorare la copertura Wi-Fi 1604ylxAdorabile e Dispettosa.
Torna in alto Andare in basso
 
inSSIDer - Monitorare e migliorare la copertura Wi-Fi
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA :: Foto,Video,Informatica & Pc :: Chat & Messaggistica Istantanea-
Vai verso: