PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA

portale per lo scambio culturale
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Ultimi argomenti
Ottobre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
CalendarioCalendario
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Phoenix - Comunicazione e Cultura sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA sul tuo sito sociale bookmarking
Fan Box
Phoenixon Facebook
Che ora è
Notizie TGCOM
Notizie dai giornali
Giochi
Play
Pagine Bianche
Burger Time

Condividi
 

 Unipol, gli indagati e i nastri segreti

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Mary
Apprendista Scrittore
Apprendista Scrittore
Mary

Femmina Numero di messaggi : 176
Punti : 274
Data d'iscrizione : 27.06.10
Località : Romagna solatia, dolce paese, cui regnarono Guidi e Malatesta; cui tenne pure il Passator cortese, re della strada, re della foresta. ...(G:Pascoli)
Occupazione/Hobby : Collezionismo.... ricordi del passato!
Umore Umore : http://www.cartoline.it/interattive1.htm

Unipol, gli indagati e i nastri segreti Empty
MessaggioTitolo: Unipol, gli indagati e i nastri segreti   Unipol, gli indagati e i nastri segreti Icon_minitimeSab Ott 30, 2010 3:11 pm

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/10/27/news/unipol-8469600/

"Così facciamo vincere Berlusconi"

Escono i verbali degli interrogatori di Raffaelli, incaricato di intercettare le telefonate degli indagati nella vicenda delle scalate bancarie. Fassino: trappola per me e i Ds. Feltri: vogliono la fucilazione in piazza di Paolo Berlusconi. "Ascoltammo anche una telefonata di Briatore che pareva un film di Vanzina"
di EMILIO RANDACIO
Paolo Berlusconi
MILANO - Tutto sommato sembra essere stato un "gioco" da ragazzi aggirare il sistema di sicurezza della procura di Milano. Almeno così raccontano i protagonisti di questa brutta vicenda. Mettere le mani sui nastri delle scalate ad Antonveneta e alla Bnl, sottrarre file che coinvolgevano politici dei Ds, e "che non erano nemmeno nella disponibilità dei magistrati", oggi sembra essere stato più semplice di quanto si potesse immaginare.

Ecco dove si devono cercare quelli che passano le notizie secretate al miglior offerente, non sono i magistrati, che si vogliono imbavagliare e legare. Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
Torna in alto Andare in basso
 
Unipol, gli indagati e i nastri segreti
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA :: TG Phoenix :: Cronaca-
Vai verso: