PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA

portale per lo scambio culturale
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Ultimi argomenti
Ottobre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
CalendarioCalendario
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Phoenix - Comunicazione e Cultura sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA sul tuo sito sociale bookmarking
Fan Box
Phoenixon Facebook
Che ora è
Notizie TGCOM
Notizie dai giornali
Giochi
Play
Pagine Bianche
Burger Time

Condividi
 

 STAVANO DISINNESCANDO UNA BOMBA Afghanistan, due militari italiani morti vicino ad Herat

Andare in basso 
AutoreMessaggio
MARCUS
Esperto Scrittore
Esperto Scrittore
MARCUS

Maschio Numero di messaggi : 940
Punti : 2262
Data d'iscrizione : 14.08.09
Occupazione/Hobby : osservatore speculativo
Umore Umore : ottimo

STAVANO DISINNESCANDO UNA BOMBA Afghanistan, due militari italiani morti vicino ad Herat Empty
MessaggioTitolo: STAVANO DISINNESCANDO UNA BOMBA Afghanistan, due militari italiani morti vicino ad Herat   STAVANO DISINNESCANDO UNA BOMBA Afghanistan, due militari italiani morti vicino ad Herat Icon_minitimeGio Lug 29, 2010 5:56 am

Ordigno esplode sotto il loro blindato
Due militari italiani sono morti in Afghanistan a una decina di km a nord di Herat. Il primo maresciallo Mauro Gigli, di 41 anni, e il caporalmaggiore Pierdavide De Cillis, di 33 anni, del 32mo Reggimento Genio, sono rimasti vittime di un attentato compiuto con un ordigno artigianale piazzato lungo la strada che stavano percorrendo durante una perlustrazione. Nell'attentato non sono stati coinvolti altri militari.


I due militari italiani erano due specialisti del Genio che stavano disinnescando un ordigno. Facevano parte di un team Iedd (Improvised Explosive Device Disposal), composto da 36 militari a bordo di otto veicoli blindati lince, uno dei quali adibito ad ambulanza, specializzato nella rimozione di ordigni esplosivi improvvisati, intervenuto intorno alle 20 locali per il disinnesco di una bomba rudimentale segnalata dalla polizia afghana.

Dopo aver verificato la presenza dell'ordigno, informa il comando italiano, i due militari hanno proceduto con successo alla sua neutralizzazione. Ma, mentre perlustravano la zona circostante per accertare l'eventuale presenza di altri ordigni, i due sono stati investiti da una forte esplosione che ne ha causato la morte.
http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo487439.shtml
Torna in alto Andare in basso
 
STAVANO DISINNESCANDO UNA BOMBA Afghanistan, due militari italiani morti vicino ad Herat
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA :: TG Phoenix :: Cronaca-
Vai verso: