PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA

portale per lo scambio culturale
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Ultimi argomenti
Ottobre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
CalendarioCalendario
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Phoenix - Comunicazione e Cultura sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA sul tuo sito sociale bookmarking
Fan Box
Phoenixon Facebook
Che ora è
Notizie TGCOM
Notizie dai giornali
Giochi
Play
Pagine Bianche
Burger Time

Condividi
 

 "VOLEVA LICENZIARMI": E LO PRENDE A MAZZATE

Andare in basso 
AutoreMessaggio
stkinvincibile
Spettacolare
Spettacolare
stkinvincibile

Femmina Pesci Numero di messaggi : 3410
Punti : 6041
Compleanno : 11.03.94
Data d'iscrizione : 12.04.09
Età : 25
Umore Umore : Solare

"VOLEVA LICENZIARMI": E LO PRENDE A MAZZATE Empty
MessaggioTitolo: "VOLEVA LICENZIARMI": E LO PRENDE A MAZZATE   "VOLEVA LICENZIARMI": E LO PRENDE A MAZZATE Icon_minitimeDom Lug 25, 2010 11:42 am

Teme licenziamento, uccide il capo
Rieti, fermato assicuratore 30enne
Ha ucciso il datore di lavoro per la paura di essere licenziato. Sarebbe questo il motivo che ha spinto Flavio Pennetti, assicuratore romano di 30 anni ad ammazzare Massimo Carpifave, di 60. L'uomo, che ha confessato, ha colpito il 60enne con una mazza da baseball. Dopo ha gettato il cadavere in una scarpata lungo una strada nel Reatino. L'assicuratore è stato sottoposto a fermo per omicidio volontario ed occultamento di cadavere.


A 24 ore dalla strage in una azienda a Lucca, ancora un'altra vicenda di sangue legata alla paura di perdere il lavoro.

Venerdì mattina i due erano andati insieme con l'auto del più giovane a Leonessa per concludere un affare, ma nel tardo pomeriggio, lungo la strada del ritorno, è nata una violenta discussione che avrebbe spinto Pennetti, timoroso di poter perdere il lavoro, a colpire violentemente e ripetutamente la vittima con una mazza da baseball, fino ad ucciderla.

L'assicuratore, dopo essersi disfatto della mazza da baseball gettandola nei boschi, ha ripreso il viaggio e durante il cammino si è liberato anche di altri oggetti appartenuti all'agente. E' stata la moglie di quest'ultimo a denunciare alle 21 di venerdì la scomparsa del marito: la donna ha telefonato al commissariato Tor Carbone spiegando che Pennetti era già arrivato a Roma e le aveva detto di aver lasciato il coniuge presso la sede dell'agenzia, ma che questi non rispondeva alle telefonate. Nella notte, sono stati gli uomini delle Squadre mobili di Roma e di Rieti a ritrovare il corpo privo di vita di Carpifave.
http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo487102.shtml
Dice che era un dittatore,ma nessun motivo è mai sufficentemente valido per togliere la vita ad una persona.

_________________
Credi in te stesso,sii sempre leale,abbi sempre onore(stkinvincibile)"VOLEVA LICENZIARMI": E LO PRENDE A MAZZATE 213jh8l"VOLEVA LICENZIARMI": E LO PRENDE A MAZZATE 1604ylxAdorabile e Dispettosa.
Torna in alto Andare in basso
 
"VOLEVA LICENZIARMI": E LO PRENDE A MAZZATE
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA :: TG Phoenix :: Cronaca-
Vai verso: