PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA

portale per lo scambio culturale
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Ultimi argomenti
Ottobre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
CalendarioCalendario
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Phoenix - Comunicazione e Cultura sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA sul tuo sito sociale bookmarking
Fan Box
Phoenixon Facebook
Che ora è
Notizie TGCOM
Notizie dai giornali
Giochi
Play
Pagine Bianche
Burger Time

Condividi
 

 Crisi, giro di vite dall'Unione Europea Trovata intesa per la tassa sulle banche

Andare in basso 
AutoreMessaggio
MARCUS
Esperto Scrittore
Esperto Scrittore
MARCUS

Maschio Numero di messaggi : 940
Punti : 2262
Data d'iscrizione : 14.08.09
Occupazione/Hobby : osservatore speculativo
Umore Umore : ottimo

Crisi, giro di vite dall'Unione Europea Trovata intesa per la tassa sulle banche Empty
MessaggioTitolo: Crisi, giro di vite dall'Unione Europea Trovata intesa per la tassa sulle banche   Crisi, giro di vite dall'Unione Europea Trovata intesa per la tassa sulle banche Icon_minitimeVen Giu 18, 2010 7:13 am

Lo confermano fonti diplomatiche a margine dell'incontro di Bruxelles. Monito del Codacons
Misure anche per operazioni finanziarie
I 27 leader dell'Unione Europea hanno raggiunto un accordo sull'ipotesi di introdurre una tassa sulle banche, sulla base del principio per cui dovrà pagare chi ha provocato la crisi finanziaria, ma sarà ciascun Paese a decidere i criteri del prelievo. Tra le ipotesi, anche quella di una tassazione "globale" delle operazioni finanziarie. Di questo e di altri provvedimenti i leader ne discuteranno al prossimo vertice del G20 in Canada.


Sarà ogni Paese, quindi, a decidere i criteri in base ai quali applicare l'imposta. Bruxelles chiede ai ministri finanziari e alla Commissione di trovare forme per eguagliare i trattamenti evitando danni alle più virtuose banche Ue su concorrenti di Paesi che non le hanno tassate. Il cancelliere tedesco, Agela Merkel, ha comunque spiegato che i Paesi Ue proporranno al G20 di Toronto di introdurre una tassa sulle transazioni finanziarie, ma se il G20 non dovesse appoggiarla, la Ue potrebbe decidere di andare avanti anche da sola. E la tassa potrebbe entrare in vigore entro il 2012.


fonte tgcom
Torna in alto Andare in basso
 
Crisi, giro di vite dall'Unione Europea Trovata intesa per la tassa sulle banche
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA :: TG Phoenix :: Cronaca-
Vai verso: