PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA

portale per lo scambio culturale
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Ultimi argomenti
Ottobre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
CalendarioCalendario
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Phoenix - Comunicazione e Cultura sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA sul tuo sito sociale bookmarking
Fan Box
Phoenixon Facebook
Che ora è
Notizie TGCOM
Notizie dai giornali
Giochi
Play
Pagine Bianche
Burger Time

Condividi
 

 Sfonda cranio a madre e si suicida

Andare in basso 
AutoreMessaggio
MARCUS
Esperto Scrittore
Esperto Scrittore
MARCUS

Maschio Numero di messaggi : 940
Punti : 2262
Data d'iscrizione : 14.08.09
Occupazione/Hobby : osservatore speculativo
Umore Umore : ottimo

Sfonda cranio a madre e si suicida Empty
MessaggioTitolo: Sfonda cranio a madre e si suicida   Sfonda cranio a madre e si suicida Icon_minitimeDom Mag 23, 2010 8:12 am

Ragusa, è ancora giallo sul movente
Daniele Arestia, 37 anni, ha ucciso la madre sfondandole il cranio con lo stepper da palestra che aveva in casa. Poi si è accanito sul cadavere della 65enne Nunziata Pluchino con un coltello. Alla fine, si è tolto i vestiti sporchi di sangue e nudo è fuggito di casa. Si è tolto la vita pugnalandosi con lo stesso coltello a poche decine di metri dall'abitazione. E' ancora un mistero il movente del delitto avvenuto a Ragusa.
La polizia ha ricostruito la scena del matricidio-suicidio in base agli indizi trovati nell'appartamento, in via Anfuso a Ragusa, dove la scorsa notte si è consumata la tragedia familiare. Resta il giallo del movente, su cosa abbia scatenato la furia omicida di un uomo che i vicini di casa descrivono come una persona "normale, affabile, gentile, educata e di buon cuore". Gli investigatori ipotizzano un raptus, forse l'omicida-suicida soffriva di depressione.


fonte
Torna in alto Andare in basso
 
Sfonda cranio a madre e si suicida
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA :: TG Phoenix :: Cronaca-
Vai verso: