PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA

portale per lo scambio culturale
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
Ultimi argomenti
Mag 2018
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
CalendarioCalendario
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di Phoenix - Comunicazione e Cultura sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA sul tuo sito sociale bookmarking
Fan Box
Phoenixon Facebook
Che ora è
Notizie TGCOM
Notizie dai giornali
Giochi
Play
Pagine Bianche
Burger Time

Condividi | 
 

 Fuoco amico.....

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Mary
Apprendista Scrittore
Apprendista Scrittore
avatar

Femminile Numero di messaggi : 176
Punti : 274
Data d'iscrizione : 27.06.10
Località : Romagna solatia, dolce paese, cui regnarono Guidi e Malatesta; cui tenne pure il Passator cortese, re della strada, re della foresta. ...(G:Pascoli)
Occupazione/Hobby : Collezionismo.... ricordi del passato!
Umore Umore : http://www.cartoline.it/interattive1.htm

MessaggioTitolo: Fuoco amico.....   Lun Set 13, 2010 11:24 pm

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2010/09/13/visualizza_new.html_1783388652.html

Motopesca:gdf,6 militari a bordo
Non vi erano ufficiali, 2 osservatori e 4 consulenti
13 settembre, 22:19
(ANSA) - ROMA, 13 SET - Erano in tutto sei i militari a bordo della motovedetta libica che ha sparato contro un motopesca italiano di Mazara del Vallo. Lo fanno sapere fonti della Guardia di Finanza, specificando che tra loro, contrariamente a quanto si era appreso in un primo momento, non vi erano ufficiali. Dei sei militari due sono osservatori e quattro consulenti tecnici.

(la Repubblica) - L'"Ariete" colpito a largo delle coste libiche. La motovedetta è una delle sei della Gdf che il governo italiano ha donato a Tripoli. Il comando: "A bordo sei nostri osservatori". Inchiesta del governo. Sulla nave i segni dei proiettili (foto). Frattini: "L'ordine era sparare in aria". Indaga la procura di Agrigento.

(il comandante Marrone) - 'Ci hanno sparato raffiche di mitra''

(13 settembre 2010)
Parla Gaspare Marrone, comandante del motopeschereccio 'Ariete' avvicinato ieri da una motoverdetta libica in acque internazionali, 110 km a sud di Lampedusa. Con il suo equipaggio, Marrone in passato ha salvato decine e decine di vite nel Canale di Sicilia, tanto da ottenere anche un riconoscimento da parte dell'Onu.

Rolling Eyes(che sia quello il motivo dell'attacco???) Rolling Eyes

I segni sulla fiancata dell'Arieta sono ancora chiari e si notano chiaramenti i fori dei colpi di mitraglia. Colpi che hanno trapassato non solo la fiancata ma anche la sala macchine, sfiorando, rischiando di farla esplodere, una bombola del gas. L'Ariete ha così fatto rotta verso Lampedusa riuscendo a seminare i libici che, sempre secondo il racconto dei membri dell'equipaggio del peschereccio mazarese, li avrebbero seguiti fino al limite delle acque territoriali italiane: "Ci hanno inseguito fin quasi dentro le nostre acque territoriali. Solo all'alba, quando eravamo in vista di Lampedusa, ci siamo sentiti in salvo". A fare fuoco contro il mopesca italiano è stata una delle sei motovedette consegnate alla Libia dal governo italiano, nell'ambito del trattato di "amicizia" siglato due anni fa tra i due Paesi e che nei giorni scorsi è stato anche festeggiato tra le polemiche con l'arrivo a Roma del leader libico Gheddafi.

(che sia stato il ringraziamento di Gheddafi per l'accoglienza da imperatore, ricevuta dal nostro imperatore SILVIO CESARE?)

zorro milite cowboy peace mira az so\' forte
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
Fuoco amico.....
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
PHOENIX:COMUNICAZIONE E CULTURA :: Politik :: Politik-
Andare verso: